fbpx

5 modi per indossare la Varsity Jacket

Varsity Jacket. Ritorna tra gli studenti e le influencer il college style con uno dei suoi capi must have: la varsity Jacket, una tendenza che non può mancare nella collezione di capospalla per la stagione fredda. E’ un bomber dalle high school americane perfetto da indossare per l’autunno-inverno. Polsini, collo e vita a contrasto, bottoni automatici, tasche utility, in pelle o nylon e dalla vestibilità oversize. 

COME INDOSSOSARE IL COLLEGE BOMBER 

Se vi piace questo capo ma avete paura di ricreare dei look High school, ecco alcuni consigli su come indossare questa giacca in modo super cool. 

BOMBER + TUTA 

varsity jacket

Sicuramente le giuste proporzioni dei capi fanno tanto. Potete indossare questa giacca anche con la tuta purché scegliate il giusto modello. Potete ricreare facilmente questo look indossando un pantalone della tuta a gamba dritta, sopra una maglia o una felpa più aderente e sopra il college bomber. 

BOMBER + PANTALONE ECOPELLE 

bomber + pantaloni pelle

Per un look più rock, potreste indossare un pantalone in ecopelle + felpa o dolcevita e poi la varsity jacket a completare. 

BOMBER + JEANS 

varsity jacket outfit

Ovviamente la varsity jacket è perfetta anche con il jeans. Per non creare un look troppo basic (denim lavaggio chiaro + felpa tinta unita + bomber) potete giocare con l’accostamento di colori. Direi che questo outfit riprende molto bene i colori autunnali. 

BOMBER + GONNA

varsity jacket e gonna

Direttamente dalle passerelle: bomber stile college, gonna mini plissettata e cintura per segnare il punto vita. 

BOMBER + PANTALONE 

panta morbido e bomber

Non poteva mancare all’appello il look con il pantalone morbido e gamba dritta. Per un look da giorno sneakers che riprendono i colori della varsity jacket, di sera invece un bel tacco… et voilà che sarete pronte per uscire a cena.

Vuoi ricevere altri consigli moda?
 >>> Seguimi su Instagram <<<

 

Fashion week: i look più belli da copiare

Fashion week e i look più belli visti alle sfilate…da copiare! Dopo Londra e Parigi, la fashion week arriva anche a Milano con un calendario di 42 sfilate in presenza e 23 in digitale. Su cameramoda.it trovate il calendario giornaliero  e tutte le foto delle sfilate. 

FASHION WEEK E I LOOK PIU’ BELLI DA CUI PRENDERE ISPIRAZIONE 

Partendo dai look visti sulle passerelle della Fashion week, vediamo come poterli ricreare e riadattare alla stagione corrente essendo delle sfilate che presentano le collezioni primavera – estate 2022. 

SFILATA BOSS

sfilata boss look 1

Completo dal taglio morbido e oversize da indossare in modo casual. Maglione o dolcevita e sneakers. Perfetto per andare in ufficio (se il luogo di lavoro non prevede una mise più formale), per andare in università o semplicemente per uscire a fare commissioni. 

look 2 boos

Combo tuta + camicia per dare un tocco più chic ad un capo comfy come la tuta. 

look 3 boss

Pantalone a gamba larga con stampa o tinta unita da abbinare ad una polo a manica lunga. Questo modello di pantalone è davvero versatile e lo potete indossare in diversi modi. Acquistate il completo blazer+pantalone e create un completo casual se abbinato ad una sneakers oppure più elegante se abbinato ad una décolleté. Spezzato da indossare come in foto oppure abbinandolo ad una felpa o un pullover. 

SFILATA ALBERTA FERRETTI 

alberta ferretti look

I set coordinati gonna + blazer perfetti da indossare in questa stagione. Questo look è molto primaverile ma basterà sostituire ai sandali un bello stivale alto fino al ginocchio e un set coordinato dai colori autunnali. 

fashion week

Gonna midi + blazer. In alternativa alla gonna mini si può indossare una bella gonna midi o lunga con spacco per slanciare la figura. Stivale alto che si nasconde sotto oppure uno stivaletto basso con punta. 

SFILATA ELISABETTA FRANCHI

fashion week look

Della sfilata di Elisabetta Franchi mi diventa sempre difficile selezionare solo alcuni dei tanti look che trovo pazzeschi. Qui trovate tutte le foto della sfilata se ancora non l’avete vista e son sicura che ci saranno molti look che potranno ispirare i vostri outfit primaverili del prossimo anno. 

Passando ora alla stagione attuale, come potremmo prendere spunto da questa sfilata per creare look super cool?

Il primo look che vi ho proposto, si può benissimo ricreare per le festività che arriveranno. Un capo in paillettes abbinato ad un dolcevita oppure una camicia e uno stivale alto a completare il look. Prendiamo spunto dall’accostamento di colori: oro + bianco. 

fashion week look

Prenderei spunto da questo outfit per indossare i pantaloni cargo che sono tornati di tendenza. Pantalone cargo con uno stivale con tacco a stiletto e un pullover. 

Vuoi rimanere aggiornato sul tema moda?
 >>> Seguimi su Instagram <<<

Tendenze moda autunno – inverno 21/22

La Fashion week di febbraio 2020 è entrata a far parte della storia della moda perché ha segnato grandi cambiamenti. E’ stato il primo anno di sfilate digitali in seguito alla pandemia, che ha reso impossibile organizzare eventi pubblici. Un altro cambiamento è partito dagli stilisti stessi che hanno abbandonato lo streetwear e posto l’attenzione sull’utilizzo di materiali sostenibili e amici dell’ambiente. Sono ora il classico e il vintage a trasformarsi in trend. Facendo un recap delle sfilate, ecco quali sono i principali trend che abbiamo visto sulle passerelle di New York, Londra, Parigi e Milano. 

Tendenze moda autunno-inverno che indosseremo 

Settembre è il mese perfetto per far ricerca sui nuovi trend e iniziare a fare acquisti. Ecco quindi un recap delle principali tendenze moda che indosseremo questo autunno- inverno (ovviamente se rispecchieranno il tuo stile): 

COLORI 

Partiamo dai colori che gli stilisti hanno deciso di portare in passerella. Sicuramente questo autunno sarà molto colorato e suona come un invito ad abbandonare il nero e osare con colori più sgargianti come il giallo limone, il blu e il rosso.  

Non mancano le tonalità più neutre per una moda più minimal. Color panna, cioccolato e caramello saranno i colori che troveremo nelle vetrine. Il colore di punta per l’autunno – inverno 21/22 è il marrone in tutte le sue tonalità. 

Se vuoi lasciare nell’armadio il classico nero e sperimentare look più vivaci, ecco una guida su come abbinare nel modo giusto i colori. 

STAMPA LEOPARDATA

stampa leopardata

A rendere più wild il nostro guardaroba sarà la stampa leopardata. Dai pantaloni ai soprabiti, dalle camicie agli accessori. I pantaloni da indossare con felpe, maxi pull o camicie per look casual-chic. Gli accessori, invece, per completare look minimal e soprabito per rendere la mise più vivace. 

PELLE

Tendenze moda autunno-inverno

La leather mania si riafferma anche quest’anno come trend di stagione. Capispalla, pantaloni, vestiti e persino camicie, la pelle contagia l’intero guardaroba.

MAGLIERIA

Non è una novità inserire in una collezione autunno/inverno la maglieria, ma quest’anno ha una veste diversa. Maglioni e knit dress che l’anno scorso abbiamo indossato tanto per stare in casa, quest’anno sono il trend di stagione. Ciò che li rende particolari sono i dettagli e la lavorazione cut out. 

GILET

tendenza gilet

Già visto nelle collezioni passate, il gilet torna protagonista anche per l’autunno – inverno 21/22. Da indossare sopra una t-shirt oppure una camicia. Tante altre idee le trovi qui, la mia bacheca di Pinterest. 

FOULARD 

Anche per la prossima stagione i foulard saranno in testa alle tendenze. E’ un accessorio molto cool da poter indossare come bandana oppure attorno al collo. 

 

SKY MOOD

Lasciamoci travolgere da questa tendenza in pieno Sky mood. A far parlare molto di sé è il piumino che sembra arrivare direttamente dall’ abbigliamento utilizzato per andare a sciare. 

Queste sono le principali tendenze moda autunno-inverno che vedremo nei negozi e che, se rientrano nel nostro stile, quest’anno indosseremo. 

Vuoi ricevere altri consigli moda?
 >>> Seguimi su Instagram <<<

Itinerario Cinque terre e Instagram spot

Itinerario 5 terre: dove alloggiare, come spostarsi e Instagram spot da non perdersi. Sono appena tornata dalla mia gita alla ri-scoperta delle Cinque terre. Ci sono stata svariate volte (qui vi racconto la prima volta) e ora posso dire di aver visto proprio tutto, fatto diversi percorsi da trekking, aperitivi in posti meravigliosi e raggiunto tutti gli Instagram spot che mi ero salvata. 

Come per ogni viaggio, il mio iter comprende: prenotazione vacanza, ricerca e salvataggio di posti che voglio vedere, salvataggio foto che voglio ricreare e scelta dei look in base alle location in cui andrò. Potrà sembrare che abbia una valigia mal organizzata, ma al contrario, riesco ad indossare tutto ciò che porto senza necessariamente cambiarmi svariate volte al giorno. Ho imparato a fare una valigia funzionale, portando con me l’indispensabile e facendo anche belle foto con l’outfit giusto. 

In questo articolo voglio darvi tutte le informazioni utili che possono servirvi se avete intenzione di visitare le Cinque terre.

DOVE ALLOGGIARE 

Noi come base abbiamo scelto La Spezia. Comoda da raggiungere in auto, ha tutto ciò che potrebbe servire a livello di servizi e anche parcheggi gratuiti in cui poter lasciare la macchina per tutta la durata del soggiorno. Abbiamo prenotato una stanza in zona centro e parcheggiato la macchina in piazza D’ Armi (parcheggio gratuito e sicuro in cui potete lasciare la macchina se soggiogate nella zona). 

COME SPOSTARSI alle Cinque Terre

Dalla nostra stanza arrivavamo in stazione a piedi (10 minuti) e prendevamo tutti i giorni il treno per raggiungere le diverse terre. Direi che è il mezzo più comodo per spostarsi, passa ogni 15m circa e ogni ora durante la sera. Comodissima, che vi consiglio di fare se volete spostarvi anche più volte al giorno, è la 5 terre card. Noi per evitare la coda alla biglietteria l’abbiamo sempre acquistata online al prezzo di 16 euro che comprende le tratte in treno per 24h e i percorsi da trekking. 

DOVE MANGIARE  

Per pranzo mangiavamo sempre un boccone al volo per evitare di perdere molto tempo. Molto più tempo lo dedicavamo agli aperitivi e alle cene. 

PRANZO

Itinerario 5 terre

Immancabile la focaccia ligure a Vernazza che questa volta ho provato con sugo e pesto. Buona, però a dir la verità non sono molto amante delle focacce ricche di olio (caratteristica tipica delle focacce ligure) però non potevo non mangiarne almeno una che ovviamente era molto buona! 

 

 

 

 

 

 

 

Fooderia - Manarola

 

 

A Manarola invece non potete perdervi il panino di mare di Fooderia. Noi abbiamo provato sia il Polpesto (panino con insalata, pomodori, polpo a pezzi, stracciatella di burrata, basilico essiccato, limone e pesto ligure) che la pokè Kraken (polpo a pezzi, pesto di pomodori secchi, insalata, mozzarella, salsa BBQ e cipolle croccanti). Ve lo consiglio! 

 

 

 

 

 

APERITIVO

 

Cinque terre -  Instagram spot Nessun Dorma

 

Sempre a Manarola non potete perdervi l’aperitivo al Nessun Dorma. Per via del Covid è cambiata l’organizzazione (in meglio aggiungerei). Bisogna ritirare all’ingresso il ticket elettronico, scansionare il QR code e aggiornare la pagina ogni tanto per vedere quante persone si hanno davanti in coda. Quando mancano 5 numeri al vostro ingresso potete avvicinarvi e aspettare che vi chiamino. Lo trovo molto comodo sia per evitare assembramenti sia perché nel mentre si può fare una passeggiata e sapere quanto manca all’ingresso. 

 

 

 

 

Cinque terre -  Instagram spot

 

 

 

Continuando a parlare di aperitivi, ci spostiamo a Monterosso a Torre Aurora che vi regalerà una vista strepitosa. Era la prima volta che andavo qui e per non farmi mancare nulla, abbiamo fatto un primo giro al tavolino con vista verso la spiaggia e il secondo giro sotto agli archetti per godere di una vista molto bella. 

 

 

 

 

CENA

 

Itinerario Cinque terre

 

 

Una sola sera abbiamo cenato a La Spezia con una bella pizza napoletana di Masaniello. Qui c’era un pò di coda ma direi molto scorrevole. Una diavola con mozzarella di Bufala e una Mario Bros per me. 

 

 

 

 

 

 

Cinque terre

 

Siamo tornati a Vernazza per la sera e abbiamo mangiato all’ Antica Osteria il Baretto che aveva un menù molto invitante così come i piatti che abbiamo mangiato. Antipasti, primo, dolce e vino con una spesa media di 35 euro a testa. Qualità – prezzo ottima! 

 

 

 

 

 

 

 

 

INSTAGRAM SPOT delle Cinque terre

Amanti delle foto, questa è la parte più interessante per voi. Se avete intenzione di visitare le Cinque terre e fare anche delle belle foto in location che avete sicuramente visto su Instagram, siete nel posto giusto. Con le stories di Instagram vi ho portato con me in questa gita alle Cinque terre, spiegandovi i vari percorsi da fare e facendovi vedere il dietro le quinte di ogni spot. Ho salvato tutto in una cartella in evidenza che trovate qui! 

RIOMAGGIORE

Raggiungere lo spot di Riomaggiore è molto semplice. C’è un percorso con scalini di cemento che vi portano nel punto più basso delle rocce da cui poter ammirare la bellezza di questo paesino. E’ molto semplice da raggiungere anche per chi, come me, soffre di vertigini. 

VERNAZZA

A Vernazza ci sono due punti panoramici che si trovano lungo i percorsi da trekking. Il primo lo trovate partendo dalla piazzetta principale seguendo il percorso da trekking Vernazza – Monterosso. Ci si impiega circa 15 minuti ed è sterrato, è meglio avere delle scarpe comode. Sul mio profilo Instagram vi mostro il percorso e il dietro le quinte del punto più fotografato di Vernazza. 

L’ altro Instagram spot di Vernazza lo raggiungete direttamente dalla stazione. Appena scendete dal treno, a 80m dalla stazione, trovate la Pensione sorriso da cui parte il percorso Vernazza – Corniglia. Questo percorso è molto più breve e semplice rispetto all’altro. 

 

Vuoi ricevere altri consigli e vedere le foto che ho scattato?
 >>> Seguimi su Instagram <<<

 

 

 

Come vestirsi in estate: 5 errori di stile da evitare

Come vestirsi in estate. Le alte temperature in città e al mare bisogna affrontarle con il giusto outfit evitando errori di stile. In questo periodo si prediligono freschezza e comodità per affrontare le alte temperature e sopratutto in città diventa difficile gestire l’estate senza commettere errori di stile. 

COME VESTIRSI IN ESTATE

Ho raccolto in questo articolo tutti i fashion mistakes da evitare per essere sempre impeccabili:

1) PANTALONCINI e TACCHI STILETTO 

I pantaloncini, sopratutto quelli in denim, vanno abbinati con la giusta scarpa in estate. Sicuramente non vanno abbinati con un tacco 12 perché questa combo è sicuramente poco elegante e volgare, ma soprattutto fuori stagione. Si ha comunque un’ ampia scelta di scarpe tra cui poter scegliere, anche con il tacco che sarà decisamente più adeguato al look. 

denim estate

2) SBAGLIARE INTIMO 

Con l’abbigliamento estivo è più facile sbagliare intimo e mostrare ciò che non si dovrebbe. Ricordatevi che esiste un reggiseno per ogni scollatura così da evitare di mostrare il reggiseno e rendere poco carino il vostro outfit. Di questo argomento ne avevo parlato anche nella mia rubrica settimanale “Che cosa mi metto” su IG che trovate salvata qui.

3) MIXARE CAPI DI DIVERSE STAGIONI

Lasciamo all’inverno ciò che è dell’inverno. Con questo intendo anche tutti i tessuti che non sono da utilizzare per la stagione estiva: via il suede e l’ecopelle. Fresco e comodo, in estate, è sicuramente il lino. Qui trovate i miei consigli su come abbinare dei pantaloni in lino.

come vestirsi in estate

4) BORSA SBAGLIATA IN SPIAGGIA

Un altro errore da non fare in estate è quello di portare la borsa da città in spiaggia. Anche per le borse la scelta è molto ampia. Potreste prenderne una in paglia abbastanza capiente oppure, se non siete amanti di questo modello di borsa, potete sceglierne una in tessuto. Comoda, pratica e non occupa nemmeno spazio in valigia. 

come vestirsi in estate

5) SBAGLIARE LA CALZATURA PER LA SPIAGGIA

Poco elegante è indossare i tacchi, anche bassi, per andare in spiaggia. Un paio di mules se volete rimanere chic e comode, infradito oppure un paio di slides. Anche le birkenstock sono perfette per la spiaggia (e anche per la città!). Qui trovate come poterle indossare se siete a corto di idee.

Ecco i 5 principali errori da non fare quando si sceglie il look estivo. Se avete trovato utili questi consigli condivideteli con le vostre amiche fashioniste! 

Vuoi ricevere altri consigli moda?
 >>> Seguimi su Instagram <<<