Cosa vedere alle Cinque Terre

Cosa vedere alle Cinque Terre

Cosa vedere alle Cinque Terre in tre giorni.  Le Cinque Terre sono state nominate patrimonio dell’umanità nel 1997. Sono dei borghi coloratissimi, con un mare limpidissimo che vanno visitati almeno una volta! Sulla riviera ligure di Levante si affacciano i cinque borghi: Monterosso, Vernazza, Riomaggiore, Manarola e Corniglia.

Perchè si chiamano così?

Inizialmente questi cinque borghi erano isolati e si potevano raggiungere solamente via mare. Il termine “terre” deriva dal dialetto ligure e da questo loro isolamento che le rendeva delle realtà distaccate dal resto, risultando così delle terre lontane.

Come raggiungere le Cinque Terre?

Raggiungere le Cinque Terre è molto semplice grazie al treno che fa la tratta La Spezia – Levante ogni 20/30 minuti. Vi consiglio di acquistare la 5 terre card al costo di 16€ giornalieri che vi permette di utilizzare i treni nella tratta La Spezia-Levanto (e ritorno), acceso ai parchi, servizio di autobus e tariffa ridotta ai Musei Civici di La Spezia.

Cosa vedere alle Cinque Terre?

Paesaggi immersi nella natura, mare cristallino e tramonti che vi faranno emozionare. Tutto ciò caratterizza i cinque borghi ma di seguito vi mostrerò per ognuno cosa non perdervi!

RIOMAGGIORE

Riomaggiore

Riomaggiore

Questo è il primo borgo che incontrerete arrivando da La Spezia. Questo antico borgo è caratterizzato dalle case con una doppia entrata: una lungo il vicolo e una sul retro per garantire una via di fuga rapida. A Riomaggiore inizia il sentiero via dell’ Amore che porta a Manarola. Questo percorso però fu chiuso nel 2012 in seguito ad una frana e tutt’ora lo è.

MONTEROSSO AL MARE

Monterosso

Monterosso

E’ il borgo più occidentale e qui si trova la spiaggia più grande delle cinque terre, che si presenta in alcuni tratti sabbiosa e in altri rocciosa. La sera invece potrete passeggiare tra i vicoli del centro storico e godervi la tranquillità del paese.

VERNAZZA

Vernazza

Vernazza

Qui la spiaggia è molto piccolina ma il borgo medievale vi incanterà. Vernazza è caratterizzata da vicoletti con case rosse, gialle e rosa in contrasto con l’acqua cristallina del mare. Successivamente potrete immergervi tra i vicoletti del paese e arrivare alla chiesa di Santa Margherita di Antiochia.

MANAROLA

Manarola

Manarola

Tra le cinque Manarola è il borgo che più mi ha emozionato con i suoi colori e le sue luci che  riflettono sul mare. Scendendo verso la spiaggia incontrerete degli angoli che vi regaleranno una vista mozzafiato. Consiglio di fermarsi a Manarola per un aperitivo a Nessun Dorma Cinque terre godendovi il tramonto.

CORNIGLIA

Corniglia

Corniglia

Corniglia è l’unico paese delle Cinque Terre inaccessibile dal mare. Per raggiungerla bisogna percorrere la  Lardarina, una scalinata di 377 gradini oppure in macchina percorrendo una strada che dalla stazione porta al paese.

 

Se volete organizzare una vacanza super rilassante, le Cinque Terre sono la meta perfetta!

E voi ci siete mai stati? 

 

 

 

Valentina Gallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *