fbpx

Itinerario Cinque terre e Instagram spot

Cinque terre - Instagram spot

Itinerario 5 terre: dove alloggiare, come spostarsi e Instagram spot da non perdersi. Sono appena tornata dalla mia gita alla ri-scoperta delle Cinque terre. Ci sono stata svariate volte (qui vi racconto la prima volta) e ora posso dire di aver visto proprio tutto, fatto diversi percorsi da trekking, aperitivi in posti meravigliosi e raggiunto tutti gli Instagram spot che mi ero salvata. 

Come per ogni viaggio, il mio iter comprende: prenotazione vacanza, ricerca e salvataggio di posti che voglio vedere, salvataggio foto che voglio ricreare e scelta dei look in base alle location in cui andrò. Potrà sembrare che abbia una valigia mal organizzata, ma al contrario, riesco ad indossare tutto ciò che porto senza necessariamente cambiarmi svariate volte al giorno. Ho imparato a fare una valigia funzionale, portando con me l’indispensabile e facendo anche belle foto con l’outfit giusto. 

In questo articolo voglio darvi tutte le informazioni utili che possono servirvi se avete intenzione di visitare le Cinque terre.

DOVE ALLOGGIARE 

Noi come base abbiamo scelto La Spezia. Comoda da raggiungere in auto, ha tutto ciò che potrebbe servire a livello di servizi e anche parcheggi gratuiti in cui poter lasciare la macchina per tutta la durata del soggiorno. Abbiamo prenotato una stanza in zona centro e parcheggiato la macchina in piazza D’ Armi (parcheggio gratuito e sicuro in cui potete lasciare la macchina se soggiogate nella zona). 

COME SPOSTARSI alle Cinque Terre

Dalla nostra stanza arrivavamo in stazione a piedi (10 minuti) e prendevamo tutti i giorni il treno per raggiungere le diverse terre. Direi che è il mezzo più comodo per spostarsi, passa ogni 15m circa e ogni ora durante la sera. Comodissima, che vi consiglio di fare se volete spostarvi anche più volte al giorno, è la 5 terre card. Noi per evitare la coda alla biglietteria l’abbiamo sempre acquistata online al prezzo di 16 euro che comprende le tratte in treno per 24h e i percorsi da trekking. 

DOVE MANGIARE  

Per pranzo mangiavamo sempre un boccone al volo per evitare di perdere molto tempo. Molto più tempo lo dedicavamo agli aperitivi e alle cene. 

PRANZO

Itinerario 5 terre

Immancabile la focaccia ligure a Vernazza che questa volta ho provato con sugo e pesto. Buona, però a dir la verità non sono molto amante delle focacce ricche di olio (caratteristica tipica delle focacce ligure) però non potevo non mangiarne almeno una che ovviamente era molto buona! 

 

 

 

 

 

 

 

Fooderia - Manarola

 

 

A Manarola invece non potete perdervi il panino di mare di Fooderia. Noi abbiamo provato sia il Polpesto (panino con insalata, pomodori, polpo a pezzi, stracciatella di burrata, basilico essiccato, limone e pesto ligure) che la pokè Kraken (polpo a pezzi, pesto di pomodori secchi, insalata, mozzarella, salsa BBQ e cipolle croccanti). Ve lo consiglio! 

 

 

 

 

 

APERITIVO

 

Cinque terre -  Instagram spot Nessun Dorma

 

Sempre a Manarola non potete perdervi l’aperitivo al Nessun Dorma. Per via del Covid è cambiata l’organizzazione (in meglio aggiungerei). Bisogna ritirare all’ingresso il ticket elettronico, scansionare il QR code e aggiornare la pagina ogni tanto per vedere quante persone si hanno davanti in coda. Quando mancano 5 numeri al vostro ingresso potete avvicinarvi e aspettare che vi chiamino. Lo trovo molto comodo sia per evitare assembramenti sia perché nel mentre si può fare una passeggiata e sapere quanto manca all’ingresso. 

 

 

 

 

Cinque terre -  Instagram spot

 

 

 

Continuando a parlare di aperitivi, ci spostiamo a Monterosso a Torre Aurora che vi regalerà una vista strepitosa. Era la prima volta che andavo qui e per non farmi mancare nulla, abbiamo fatto un primo giro al tavolino con vista verso la spiaggia e il secondo giro sotto agli archetti per godere di una vista molto bella. 

 

 

 

 

CENA

 

Itinerario Cinque terre

 

 

Una sola sera abbiamo cenato a La Spezia con una bella pizza napoletana di Masaniello. Qui c’era un pò di coda ma direi molto scorrevole. Una diavola con mozzarella di Bufala e una Mario Bros per me. 

 

 

 

 

 

 

Cinque terre

 

Siamo tornati a Vernazza per la sera e abbiamo mangiato all’ Antica Osteria il Baretto che aveva un menù molto invitante così come i piatti che abbiamo mangiato. Antipasti, primo, dolce e vino con una spesa media di 35 euro a testa. Qualità – prezzo ottima! 

 

 

 

 

 

 

 

 

INSTAGRAM SPOT delle Cinque terre

Amanti delle foto, questa è la parte più interessante per voi. Se avete intenzione di visitare le Cinque terre e fare anche delle belle foto in location che avete sicuramente visto su Instagram, siete nel posto giusto. Con le stories di Instagram vi ho portato con me in questa gita alle Cinque terre, spiegandovi i vari percorsi da fare e facendovi vedere il dietro le quinte di ogni spot. Ho salvato tutto in una cartella in evidenza che trovate qui! 

RIOMAGGIORE

Raggiungere lo spot di Riomaggiore è molto semplice. C’è un percorso con scalini di cemento che vi portano nel punto più basso delle rocce da cui poter ammirare la bellezza di questo paesino. E’ molto semplice da raggiungere anche per chi, come me, soffre di vertigini. 

VERNAZZA

A Vernazza ci sono due punti panoramici che si trovano lungo i percorsi da trekking. Il primo lo trovate partendo dalla piazzetta principale seguendo il percorso da trekking Vernazza – Monterosso. Ci si impiega circa 15 minuti ed è sterrato, è meglio avere delle scarpe comode. Sul mio profilo Instagram vi mostro il percorso e il dietro le quinte del punto più fotografato di Vernazza. 

L’ altro Instagram spot di Vernazza lo raggiungete direttamente dalla stazione. Appena scendete dal treno, a 80m dalla stazione, trovate la Pensione sorriso da cui parte il percorso Vernazza – Corniglia. Questo percorso è molto più breve e semplice rispetto all’altro. 

 

Vuoi ricevere altri consigli e vedere le foto che ho scattato?
 >>> Seguimi su Instagram <<<

 

 

 

Valentina Gallo

Gestisco i canali social di aziende del settore moda. Mi piace scrivere, dare consigli di stile ed essere sempre aggiornata sulle ultime tendenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *